È stato giusto fare il Carnevale

Questo momento dell’anno raccoglie a Viareggio, e in tutte le altre sedi di festa, grandi e piccini. Per alcune strutture ricettive è un momento di lavoro. Senza dimenticare chi produce costumi o maschere più o meno di cartapesta.

Io non credo che sia stato sbagliato fare il Carnevale. Credo altresì che fare il carnevale, in questo momento di uscita dalla pandemia, possa aiutare tante strutture, più o meno ricettive, a vivere la propria normalità. A cercare una tranquillità dopo più di due anni di emergenza e di straordinarietà.

I bambini e i bambini troppo cresciuti il carnevale lo vogliono. È una valvola di sfogo tra le più acclarate. Mi pongo una domanda: posso negare a queste persone il proprio momento di divertimento?

Una cosa che avrei evitato, visto il momento di guerra, sono stati i fuochi artificiali. Perché va bene essere questo un momento di festa. Ma da festeggiare adesso non c’è poi cosi tanto. Avrei usato moderazione, pur nella festeggiatività, riguardo il frangente pericoloso della guerra in Ucraina.

Per il resto, largo alla festa e alla spensieratezza.

Marzo 2022

(Foto: https://pixabay.com/it/photos/streamer-carnevale-multicolore-3088458/)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...