La radio è un grande mezzo di comunicazione

La radio, che altro non è che una trasmissione sonora di musica e voce, rappresenta una grande cosa. Rappresenta un mondo di persone e lavoratori che stimola ancora un certo fascino. Pur con la televisione, in cui la radio sta vivendo una seconda vita complementare.

Fare la radio significa raggiungere un sacco di persone. Ed aver raggiunto un sacco di persone anche nella sua storia passata. I grandi compositori, i grandi musicisti, i grandi narratori, i grandi cantanti hanno vissuto e vivono del mondo della radio. E non si potrebbe che dire grazie a tutte quelle voci e a tutti quei musicisti, che hanno creato una grande compagnia per miliardi di persone.

Senza togliere che la radio è anche un modo di fare servizio pubblico. Al pari, o forse meglio, della televisione e di internet. Perché ascoltare una voce che parla è un atto molto passivo da cui poter acquisire informazioni più o meno importanti.

Esistono dei posti nel mondo per cui attraverso la radio è permesso di parlare tra uomini e donne. Tra famiglie, laddove internet non permette di raggiungere. E quindi non si può che dire che la radio, da soggetto defunto che lo si dava, è a pieno titolo un mezzo favoloso. Fonte di reddito per tanti lavoratori e per tante persone che con la radio fanno pubblicità ai loro lavori.

Grazie alla radio di esistere. Perché se non esistesse la vita sarebbe molto triste…

(Foto: https://pixabay.com/it/photos/vintage-%e2%96%be-retr%c3%b2-radio-antiquariato-1216720/)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...