La rassegnazione

Giorno dopo giorno ti rendi conto che il tuo vecchio progetto non riesce ad essere sostenibile con i nuovi impegni diciamo professionali che stai portando avanti. E quindi non puoi che prendere atto del fatto e portare avanti qualcosa di più compatibile. Magari sperando un giorno di poter recuperare. Con la speranza… Sigh sob…
Da qui la volontà di scrivere per tutti quanti due righe. Cosi, per parlare con voi.
Buona lettura!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...